Passaporto vaccinale europeo: il pass Covid per tornare a viaggiare

Passaporto vaccinale europeo: il pass Covid per tornare a viaggiare

L’Unione Europea sta seriamente pensando a un passaporto vaccinale europeo al fine di permettere la ripresa dei viaggi per turismo, e non solo, nonostante la pandemia di Covid-19.

Il pass, già presentato dalla Commissione UE e in attesa di giungere all’Europarlamento per la discussione e l’approvazione finale, si chiama Digital Green Certificate e dovrebbe entrare in vigore da Giugno. Vediamo bene di che si tratta.

Chi può avere il passaporto vaccinale europeo

L’obiettivo del passaporto vaccinale europeo è dunque facilitare la libera circolazione all'interno dell’UE impedendo la diffusione del virus. Ma come? Riservando la concessione del 'pass Covid' a tre categorie di persone potenzialmente sicure:

  • persone già immunizzate con uno dei vaccini autorizzati nei 27 Paesi UE (attualmente Pfizer, Moderna, AstraZeneca e, a breve, Johnson & Johnson);
  • persone che hanno eseguito un test anti-Covid con esito negativo nei giorni immediatamente precedenti al viaggio;
  • persone che hanno già contratto il Coronavirus e sono guarite.

La presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, convinta sostenitrice del passaporto, ha dichiarato di voler raggiungere il traguardo del 70% della popolazione UE over 18 vaccinata entro l'estate. Che significherebbe una platea vastissima interessata al Digital Green Certificate.

Passaporto vaccinale europeo: caratteristiche

Al momento non ci sono particolari dettagli tecnici sul passaporto vaccinale europeo. Si sa soltanto che sarà in formato digitale e cartaceo e dotato di QR Code per verificarne rapidamente le informazioni. È probabile che i dati sulle vaccinazioni o sui test saranno inseriti (da chi? ) attraverso una piattaforma digitale, ma anche su quest’aspetto si attendono ulteriori delucidazioni. L’unica cosa veramente certa è che il pass dovrà rispettare in pieno le severe norme UE in tema di tutela della privacy, specie considerando le delicate informazioni che dovrebbe contenere.

Controversie e dubbi sul passaporto vaccinale

Se i Paesi ad alta vocazione turistica come Grecia, Spagna e Portogallo si sono già detti entusiasti dell’idea, ce ne sono altri come la Germania e la Francia che stanno mostrando qualche perplessità. A parte le questioni relative alla privacy, c’è un aspetto molto importante che riguarda l’effettiva immunizzazione delle persone vaccinate o che hanno già avuto il virus (nessun vaccino raggiunge il 100% di efficacia), e la possibilità che pur protetti dall’infezione grave possano comunque trasmettere il contagio. Insomma non sarà semplice trovare una quadra che metta d’accordo tutti gli Stati membri, e Giugno in fondo è dietro l’angolo.

Se stai cercando le migliori assicurazioni viaggi sul mercato, prova gratuitamente il comparatore di Facile.it!

Offerte confrontate

Con il nostro comparatore di polizze auto trovi la migliore assicurazione on line e risparmi fino a 500€. Bastano 3 minuti!

Strumenti di calcolo

  • Assicurazioni auto

    Risparmia fino a 500€ scegliendo una nuova compagnia assicurativa.

  • Prestiti

    Richiedi un prestito fino di importo fino a 60.000€ per le tue spese personali.

  • Conti correnti

    Confronta i conti più convenienti del mercato e metti al sicuro i tuoi risparmi.

  • Adsl

    Confronta 11 operatori e risparmia fino a 400€ sull'ADSL.